Quando mettiamo giù i nostri telefoni e ci connettiamo con la natura, non è solo un bene per il pianeta #COP26

Solleva la testa dal telefono e connettiti con la natura. Ne beneficiano non solo il pianeta, ma anche te stesso. #COP26

Quando mettiamo giù i nostri telefoni e ci connettiamo con la natura, non è solo un bene per il pianeta #COP26 1

Quando mettiamo giù i nostri telefoni e ci connettiamo con la natura, non è solo un bene per il pianeta #COP26

Ci sono molte buone ragioni per cui potresti voler alzare lo sguardo dal tuo telefono di tanto in tanto ma, con la 26a Conferenza annuale delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici(COP26)che si svolge in questo momento, una delle cose che potresti voler considerare è come le tue abitudini telefoniche ti stanno disconnettendo dalla natura e dal mondo naturale che ti circonda.

Perché dovremmo connetterci con la natura?

Ci sono alcuni motivi per cui dovremmo essere preoccupati di connetterci con la natura meno di prima, e non riguardano solo il pianeta:

  • Gli studi dimostrano che le persone con una maggiore connessione con la natura hanno maggiori probabilità di comportarsi positivamente nei confronti dell'ambiente, della fauna selvatica e dell'habitat
  • Sviluppare una relazione duratura tra le persone e la natura è fondamentale per la futura conservazione della natura e la salute del nostro pianeta.
  • Eci sono molte prove di una relazione positiva tra la connessione di una persona con la natura e la sua salute e benessere fisico e mentale.

Quanto tempo stiamo spendendo con la testa nei nostri telefoni?

La quantità di tempo in cui siamo assorbiti in uno schermo è aumentata drasticamente solo negli ultimi cinque anni.

La persona media controlla il proprio telefono 262 volte al giorno, un aumento importante rispetto alla media di 80 volte al giorno nel 2016

The Guardian, novembre 2021

Nella sua forma più elementare, semplicemente non stiamo notando ciò che sta accadendo intorno a noi nel mondo naturale, o sperimentando i suoi benefici per la nostra salute, quando passiamo così tanto tempo con la testa nei nostri telefoni immergendoci nel mondo digitale, piuttosto che fisico.

Quali benefici sperimentiamo quando ci connettiamo con la natura?

Un numero crescente di ricerche provenienti da tutto il mondo ha scoperto che il contatto con la natura in ambienti come parchi, boschi e spiagge è associato a una migliore salute e benessere. Questo non significa che devi vivere in campagna, vivere in aree urbane "più verdi" (dove hai accesso a un parco o a uno spazio erboso, o anche agli alberi nella tua strada), è anche associato a minori malattie cardiovascolari, obesità, diabete, salute mentale e, infine, mortalità.

connettersi con la natura

Un famoso studio ha persino esaminato l'impatto di essere in grado di vedere uno spazio verde, piuttosto che camminarci dentro. Le persone che si riprendevano dalle operazioni in un ospedale con una vista dello spazio verde si riprendevano prima e richiedevano meno antidolorifici rispetto a quelli che non avevano una visione "verde".

In Giappone, 'shinrin yoku' l'abitudine di fare il bagno nella foresta (trascorrere del tempo tra gli alberi, osservando i panorami e i suoni della natura), è particolarmente popolare. I ricercatori hanno scoperto che farlo può ridurre la produzione di ormoni dello stress e la pressione sanguigna, aumentando il sistema immunitario del corpo.

Che dire dei benefici per il mondo naturale quando ci connettiamo con esso?

Gli studi hanno dimostrato che impegnarsi in semplici attività naturalistiche è il più grande contributo significativo al comportamento di conservazione "pro-natura". In altre parole, quando trascorriamo più tempo fuori nel mondo naturale, è più probabile che vogliamo proteggerlo e preservarlo perché notiamo e apprezziamo i suoi benefici.

"Lacomprensione del mondo naturale è fonte non solo di grande curiosità, ma di grande soddisfazione."

Sir David Attenborough

Metti giù il telefono per connetterti di più con la natura

In definitiva è una vittoria: vinci quando metti giù il telefono e noti e vivi il mondo naturale che ti circonda. Beneficia la tua salute fisica e mentale e beneficia la parola naturale perché, man mano che la sperimenti e ti diverti di più, sei più motivato a volerlo proteggere. Fa parte del nostro manifesto da quando abbiamo lanciato Time To Log Off, che trascorrere del tempo nella natura è il miglior antidoto allo scorrimento insensato dello schermo. Con la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si sta svolgendo in questo momento, non c'è momento migliore per ricordarti gentilmente di scendere dallo schermo e connetterti con la natura oggi.

Quando mettiamo giù i nostri telefoni e ci connettiamo con la natura, non è solo un bene per il pianeta #COP26

Per ulteriori idee su come correggere le tue abitudini digitali per migliorare la tua salute e il tuo benessere, prendi una copia del mio nuovo libro: "Il mio cervello ha troppe schede aperte".

Visualizza l'articolo originale su itstimetologoff.com

READ  Guarigione olistica per i primi soccorritori

Di It's Time to Log Off

Time To Log Off è stata fondata nel 2014 dall'imprenditrice digitale, etica tecnologica e autrice Tanya Goodin. Tanya è stata ispirata a creare Time To Log Off dopo oltre 20 anni di lavoro esclusivamente nel mondo online. È un'imprenditrice digitale pluripremiata: due volte finalista per il premio Imprenditrice dell'anno e per il premio Blackberry Outstanding Women in Technology.